fbpx

PERLA ROSSA Cabernet Sauvignon IGT Bio

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE

COLORE:
Rosso intenso con riflessi leggermente granati

PROFUMO:

Il suo odore è tipico del vitigno da cui proviene, è intenso e persistente, con piacevoli sensazioni di pepe e peperoncino, con chiari sentori speziati e tostati. L’ armonia e l’equilibrio tra le sue componenti aromatiche conferiscono a questo vino un aspetto unico e inconfondibile bouquet tipico.

GUSTO:
Corposo e persistente, ampio e armonioso; ha una forte personalità e gusto di notevole piacevolezza ed intensità, la leggera tannicità dovuta ai polienoli conferisce al vino un lungo periodo di invecchiamento

ABBINAMENTI:
Consigliato per occasioni importanti, perfetto con carni rosse, piatti gustosi e salumi tipici, consigliato per meditazioni.

SERVIZIO:
Servirlo ad una temperatura di circa 18-20°C, versarlo in un decanter prima del consumo.

CONSERVAZIONE: ALCOL: 13 %VoL

17.00  750 ml

ETICHETTA: PERLA ROSSA
VINO: CABERNET-SAUVIGNON IGT BIOLOGICO

UVE:

CABERNET-SAUVIGNON di selezionati cloni francesi coltivati seguendo i principi dell’ agricoltura biologica. Il vigneto, piantato 15 anni fa, si trova nella zona del comune di Alanno.

VENDEMMIA:

La vendemmia avviene durante la terza decade di settembre, al raggiungimento della completa maturazione biologica dell’uva, valutata in base al grado zuccherino, al pH, all’acidità totale ed al potenziale polifenolico. Le uve vengono raccolte a mano, nel rispetto della loro integrità e delle peculiarità organolettiche.

VINIFICAZIONE:

La vinificazione avviene nel rispetto della tradizione e nel rispetto dei più moderni metodi di produzione del vino rosso.
Dopo la selezione delle migliori uve, le stesse vengono diraspate, refrigerate a 8°C ed immesse nel vinificatore, dove le bucce restano a contatto con il mosto per circa 20 giorni, ad una temperatura controllata che da 8°C iniziali sale fino ad un massimo di 25°C.
Durante questo periodo vengono effettuati periodici rimontaggi e delestage che permettono un più omogeneo contatto delle bucce con il mosto. Ciò favorisce l’estrazione degli elementi nobili delle bucce che porteranno la personalità al futuro vino. Terminata la fermentazione alcolica e la fase di estrazione, il vino viene separato dalle bucce mediante pressatura soffice e lasciato decantare in serbatoi d’ acciaio, dove si innesca la fermentazione malolattica con inoculo di batteri malolattici. Una volta terminata questa seconda fermentazione, il vino viene travasato in serbatoi di acciaio in attesa di essere imbottigliato. Il vino viene immesso sul mercato dopo ulteriori 3 mesi di affinamento in bottiglia. Le norme previste dalla normativa per la produzione dei vini biologici sono rispettate in tutte le fasi della vinificazione, a garanzia e tutela della genuinità e della salubrità del vino.

Devi avere 18 anni per acquistare da questo sito.

Verifica la tua età

1